Programma Gestalt Summer School

Dal 7 al 9 luglio si terrà il corso Intensivo di Coaching Gestaltico. E in un posto magico: Montallegro di Rapallo, un’oasi nel verde ideale per lavorare e rigenerarsi nello stesso tempo.

Il corso è pensato per chi vuole specializzarsi in Gestalt – oggetto del corso intensivo – e  formarsi come Coach Gestaltico ma non ha la possibilità di frequentare il corso annuale dal vivo.

Chi vorrà  infatti potrà proseguire con altri 7 moduli  che verranno gestiti on line tramite video e webinar, alla fine dei quali verrà rilasciato attestato che permette iscrizione ad A.ge.co ass. professionale dei Coach gestaltici.

Il processo gestaltico

Lavorare professionalmente  non è solo una questione di strumenti. Ciò che fa la differenza è il loro uso: come, dove, quando. Il processo gestaltico è  un sistema  che permette di gestire professionalmente ruoli, dinamiche  e ritmo del colloquio.

La Gestalt: allenarsi alle imperfezioni

La metodologia delle Gestalt, applicata al coaching per certi versi ne ribalta la sua accezione più comune: più che spingere verso performance perfette, invita ad esplorare le proprie diversità e ad usare i “difetti” come “la firma del nostro essere nel mondo”.

La Gestalt inoltre propone un approccio “semi-direttivo” del colloquio che rafforza le finalità pratiche e stimolanti del coaching e offre con il “ciclo di contatto” un sistema semplice e chiaro di articolazione dell’incontro

Cosa otterrai dal corso

  • Un sistema – il ciclo di contatto della Gestalt – sul quale articolare sia un incontro, sia un ciclo di incontri di coaching.
  • Il “processo gestaltico” come mappa per l’uso dei tuoi saperi.

Nel corso non verranno veicolate le “tecniche di coaching” ma il loro uso.

Grazie al “processo gestaltico”, infatti, imparerai:

  • – quando e come usare una tecniche e come sceglierle;
  • – quando accelerare e  quando frenare
  • – la capacità di gestire delle dinamiche di reazione, identificazione, dipendenza, ecc.
  • – capacità di gestire i confini dell’incontro come una manopola regolabile

Dove – un posto magico

Il corso intensivo si terrà presso la casa del pellegrino a Montallegro -Rapallo. Un posto magico immerso nella naura e isolato , ideale per fare un intensivo -vacanza. Guarda le foto sotto

http://www.casapellegrino.com/

Il corso giornate “zappate”

Si tratta di giornate “trasformative” zippate in tre parti, secondo il modello che segue:

  1. Uso del sapere: focus su gli aspetti teorici essenziali alla gestione pratica della tematica in oggetto
  2. Triadi : le triadi – cliente, coach osservatore – sono lo strumento più trasformativo del corso. Durante le triadi non sono i contenuti ad essere  rielaborati ma le modalità, cioè il processo: tempi, dinamiche, strumenti ecc.
  3. Integrazione in gruppo: La terza parte in gruppo permette l’assimilazione e l’integrazione del lavoro fatto.

Programma

Venerdì 7 luglio

  • -10 -11: il coaching gestaltico
  • -1130 -13 : triade

pranzo libero

  • 14,30 – 16: i prerequisiti del colloquio trasformativo
  • 1630 – 18:  rielaborazione in gruppo

Sabato 8 Luglio:  il ciclo di contatto della Gestalt

  • 10 – 1130
  • 1145. 13 : triade
  • 1430 – 16:  il ciclo di contatto della Gestalt per gestire il colloquio
  • 1630: triadi

Domenica  9 luglio

  • 10-11: Confini e feed-back fenomenologico
  • 1130-13 Lavoro in gruppo
  • 14-15 imparare a non ascoltare il cliente: strumenti
  • 15-30 -17 chiusura in plenaria

Chiedi il programma e maggiori info  

scrivi una mail a gb@gabrielebaroni.it

mob: 3403405109

Vuoi maggiori informazioni sulla Gestalt Coaching Academy e su A.Ge.Co?

info per corso  http://www.gestaltcoaching.it/

info su  A.Ge.Co http://www.ageco-italia.it/

Staff

Gabriele Baroni Phd Gestalt Coach e formatore pres. A.Ge.Co

Ilaria Vigo Travel Coach e formatrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *